Jo Di Nardo

Follow:

Ciao! Il mio vero nome è Giuseppe, ma qualche anno fa un caro amico cantante mi soprannominò Jo… Piano piano i suoi amici hanno iniziato a chiamarmi come lui, e così gli amici degli amici…e adesso anche mia moglie mi chiama Jo! Lei invece si chiama Emanuela; abbiamo due bellissimi figli: Francesco Michele ed Elena Maria.

Ho iniziato a suonare da piccolissimo, avevo 5 o 6 anni…Suonavo il clarinetto piccolo in Mi bemolle nella banda musicale del mio paese! Ma dopo poco tempo ho conosciuto la chitarra e durante le giornate vocazionali e alle feste del ciao mi capitava sempre di suonarla in mezzo a tanti coetanei! Così sin da quando ne avevo 15 sentivo forte in me l’esigenza di restituire a Dio il dono che mi aveva fatto, ossia quello di ritrovarmi sempre circondato da tante persone grazie alla musica. Intanto crescevo, suonando Queen, Pink Floyd, Extreme e Pino Daniele!
Con mio fratello Gabriele, batterista, già all’epoca avevamo provato a mettere su una christian band…ma non era ancora il momento giusto.
Conobbi all’università Antonello Armieri, cantante immenso! Gli proposi di trasferirci a Roma insieme, in cerca di gloria. Trovammo solo fame!! 😛
Mia madre si ammalò gravemente e decisi di tornare in Calabria per assisterla negli ultimi mesi…
Era arrivato il momento… A Roma avevo scoperto che anche Antonello era cattolico…e scriveva canzoni per la liturgia! Gli parlai della mia idea…. Nascevano così, nel 2007, i Kairòs… Ma ancora mancava qualcosa… Un viaggio fatto a Medjugorje fu la scintilla che fece avviare il motore. Al ritorno, dopo una settimana era stato scritto tutto “Il Soffio”, il primo disco del Kantiere Kairòs, uscito il giorno di Pasqua del 2015.